Buone notizie per il Consorzio di Tutela del Provolone del Monaco Dop. L’assemblea elettiva conferma la crescita costante del mercato del formaggio stagionato più famoso della regione Campania. Un gran lavoro portato avanti con grandi sacrifici da allevatori e casari e premiato dal mercato con numeri, visibilità e posizionamenti sempre maggiori.

L’assemblea elettiva ospitata dalla sede del Consorzio di Tutela a Montechiaro di Vico Equense ha confermato la fiducia alle massime cariche elettive. Alla presidenza è stato confermato Giosuè De Simone, sua la relazione introduttiva che ha sottolineato punti di forza e criticità emersi nell’ultimo triennio.

“La nostra più grande soddisfazione è la crescita della domanda di Provolone del Monaco Dop. Il nostro impegno è quello di garantire un prodotto di eccellenza realizzato seguendo rigidamente il disciplinare di produzione. Latte selezionato, proveniente esclusivamente dall’area dop e tanto tanto lavoro. Sempre alta la guardia contro la contraffazione”.

Una conferma anche alla vicepresidenza. Anche Matteo Ruocco ha accolto con favore la fiducia dei colleghi di Consorzio: “Le difficoltà del periodo moltiplicano il nostro impegno. Ci sarà tanto da lavorare nei prossimi anni e non ci faremo di certo trovare impreparati”.

 Nel consiglio resta il decano dei casari Giuseppe Albano della Verde Fattoria del Monte Comune. Alla vigilia degli ottanta anni prosegue con l’entusiasmo di sempre. Nuovo ingresso quello del caseificio Cacace di Massa Lubrense, un altro degli angoli incantati della penisola sorrentina, patria del Provolone del Monaco Dop. Per i caseifici aziendali conferma per Giuseppe Ferraiuolo di Sant’Agnello.

A sottolineare il gran lavoro svolto il direttore Vincenzo Peretti che sottolinea: “Per la crescita progressiva e costante dobbiamo ringraziare chi lavora tutti i giorni affinché tutto questo avvenga. Dagli allevatori, ai casari fino ai rivenditori che completano la filiera. Siamo presenti in ogni tipo di menù: dall’alta ristorazione alla piccola trattoria. Tutti hanno qualcosa da offrire avendo come ingrediente in nostro prodotto”.

Nei prossimi giorni al via il progetto “Latte nelle Scuole” ancora una volta il Consorzio di Tutela sarà al fianco della Camera di Commercio di Napoli e di Coldiretti per portare ai bambini delle scuole elementari del territorio momenti di conoscenza didattica unitamente a squisite degustazioni di Provolone del Monaco Dop. 


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.