Il mio regno per un cavallo

Un cavallo vero (e un attestato) come premio per un’opera di comunicazione: è questo lo straordinario riconoscimento del concorso “Il mio regno per un cavallo”, promosso da VeronaFiere, che ha visto coinvolti 4500 alunni di 120 scuole del Veneto.

Le premiazioni si sono svolte a Verona in occasione della giornata inaugurale di Fieracavalli, presenti il vicepresidente della Giunta regionale Franco Manzato, il presidente della Fiera Luigi Castelletti e Remigio Talpo delle scuderie Flyer che ha donato tre cavalli.

Manzato ha salutato le scolaresche presenti, ricordando la tradizione equestre del Veneto e la nobile dignità del cavallo, esempio di dedizione.

Per la sezione Poster, con l’opera “Io sogno un cavallo”, il premio (il cavallo Lagren Twister) è andato alla sezione A della I^elemntare della scuola primaria di Vodo di Cadore, in provincia di Belluno.

I ragazzi hanno deciso di donare Lagren Twister all’Associazione Amici del cavallo della Valsugana.

Per la sezione “Pagina Web”, il cavallo Beneficus è stato vinto dalla I^ E della scuola secondaria di primo grado “Pio XII” di Porto Viro, in Polesine, con il lavoro dal titolo “Tra le ali di Pegaso”. Il cavallo sarà donato all’Associazione Ippica Le redini di Porto Viro.

Il cavallo Astor Piazzolla (donato da Barbara Poli del raggruppamento Garibaldini) è stato vinto dalla III^ elementare della scuola “Giotto” di Dolo, in provincia di Venezia, per il testo “Un cavallo per sempre”. Anche questo premio verrà donato ad una Associazione-

“Il mio Suv per un cavallo”, della IV^ A della scuola primaria “Francesco Dall’Ongaro” di Gorgo al Monticano, in provincia di Treviso, ha infine vinto la sezione “Slogan”. Il cavallo “Oliver” sarà donato all’AREP di Villorba.

Altri due riconoscimenti sono stati assegnati ai poster più votati tra quelli scelti dalla rivista Cavallo 2000.
Hanno vinto ancora la scuola “Francesco Dall’Ongaro” per “La scuderia del regno che non c’è” e la scuola primaria “Gozzi” di Padova per “Il mio regno per un cavallo”.

da: Asterisco Informazioni [info@asterisconet.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.