Gli animali non hanno acceso alle spiagge quasi ovunque, ormai. Cartelli impietosi ne proibiscono l’acceso al mare. Ne hanno preso atto gli animalisti che hanno inviato una missiva al presidente delle giunta regionale, affinché, tra un lido e l’altro, ci sia spazio per una striscia neutrale dove far passare i cani che si vogliono portare al mare. Questa striscia neutrale, va ricordato, l’hanno chiesta anche i residenti dei comuni costieri, che non vogliono servirsi degli stabilimenti balneari che, oltre tutto, sono diventati carissimi. Vuoi vedere che gli animali la spuntano e i residenti no?


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.