– Il 23 settembre Il Mattino, Regione e Scuola svolgono manifestazioni per Giancarlo Siani.
Giovedì 23, alle ore 11, nel giorno del diciannovesimo anniversario della morte di Giancarlo Siani, verranno intitolate a suo nome le rampe della Cerra, vicino piazza Leonardo, a Napoli, il luogo in cui il cronista de fu ucciso dalla camorra il 23 settembre 1985.
Alle ore 12, poi, l’assessore regionale alla sicurezza urbana, Maria Fortuna Incostante, consegnerà i premi alle scuole vincitrici del concorso , al miglior giornalino scolastico, nonché alla migliore rappresentazione teatrale realizzata nell’anno 2002/2003. Alla premiazione, che si terrà presso l’Auditorium della Regione, al Centro Direzionale, Isola C/3, interverranno il direttore generale dell’ufficio scolastico regionale per la Campania, Alberto Bottino, e il fratello del giornalista, Paolo Siani. Alla manifestazione parteciperà anche una delegazione di ragazzi dell’istituto penale dei minorenni di Airola. Nel pomeriggio,infine, alle 16.30, nella sala riunioni del quotidiano , l’assessore Incostante assegnerà la per il master in giornalismo e il premio per tesi e ricerche, a cura dell’Ordine dei giornalisti della Campania, dell’Assostampa, dell’Istituto Suor Orsola Benincasa, del Centro Studi Siani, de .
.
(Giovanni D’Elia, Ufficio Stampa Regione Campania)

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.