28 GIUGNO 2005 – MUOVERSI – INFOMOBILITA’ IN CAMPANIA: AL VIA LA CAMPAGNA DI PROMOZIONE E NUOVI SERVIZI. ATTIVATO ANCHE IL PORTALE WEB ACAM PER PIANIFICARE TUTTI I VIAGGI SUI MEZZI PUBBLICI
Oggi, 28 giugno 2005, l’Assessore regionale ai Trasporti, Ennio Cascetta, il Direttore dell’ACI Campania e Amministratore delegato dell’Agenzia campana per la sicurezza stradale (ARCSS), Antonio Coppola, il Direttore del Servizio Rapporti Istituzionali dell’ACI, Enzo Leanza e il Direttore Generale dell’ACAM (Agenzia Campana Mobilità Sostenibile), Domenico Mazzamurro, hanno presentato:
· l’avvio, da oggi e fino a tutto luglio, della campagna regionale di promozione del servizio di infomobilità “MUOVERSI in Campania”;
· il potenziamento del servizio fornito sulla mobilità in Campania con alcune importanti novità (nuove telecamere e sensori, collegamento con radiotaxi e con le paline alle fermate dei bus dell’ANM, notiziari radio potenziati, bollettini quotidiani forniti ai giornali, situazione voli in tempo reale su Internet);
· l’attivazione su internet del portale web – www.acam-campania.it – dell’ACAM (Agenzia Campana Mobilità Sostenibile), con un motore di ricerca che consente di pianificare qualunque tipo di viaggio in tutta la Campania con i mezzi pubblici su ferro e via mare.

1. LA CAMPAGNA DI PROMOZIONE
Manifesti, locandine e depliant in tutta la regione
La campagna di promozione del servizio Muoversi – istituito da Regione Campania e ACI e che fornisce dal 1° marzo scorso in tempo reale notizie su tutta la mobilità in Campania attraverso notiziari video e audio, televideo, internet e cellulari wap – prevede da oggi a fine luglio l’affissione e la distribuzione in tutta la regione di:
· 140 manifesti 6×3;
· 1.400 manifesti 100×140;
· 10 manifesti luminosi;
· 2.000 penduli (locandine da appendere nei mezzi pubblici);
· 5.000 locandine;
· 500.000 depliant.
Il bilancio: in 4 mesi prodotti oltre 1.300 bollettini e registrati 1 milione di contatti
D’altronde il bilancio del servizio è sicuramente positivo: in quattro mesi di servizio, infatti sono stati registrati:
· 720 bollettini radiofonici
· 600 bollettini video
· 1.000.000 di contatti sul sito www.muoversincampania.it, il 5% dei quali provenienti dall’estero, con una media di oltre ottomila al giorno.

2. IL POTENZIAMENTO DEL SERVIZIO
Nuove telecamere, collegamenti con radiotaxi e paline bus, più notiziari radio, un bollettino anche per i giornali e voli in tempo reale
Da oggi il servizio viene ulteriormente potenziato per migliorare ancora qualità e quantità di notizie fornite alla clientela.
Queste le principali novità:
· sono state installate 7 nuove telecamere che, aggiunte alle 2 già presenti (per un totale di 9), consentono agli operatori della centrale di controllare le condizioni del traffico su alcune delle strade maggiormente congestionate, e cioè il viadotto di Capodichino della tangenziale di Napoli, corso Malta a Napoli, lo svincolo Centro direzionale della statale 162, via Torrette di Mercogliano presso lo svincolo dell’A16 ad Avellino, il viale Carlo III a Caserta, via Cinthia e via Acton a Napoli, il molo Beverello del porto di Napoli, il collegamento tra tangenziale di Napoli e l’A1;
· sono stati collegati alla centrale 15 nuovi sensori che si aggiungono ai 20 già presenti (per un totale di 35) e che consentono di monitorare i flussi e ricevere direttamente in centrale informazioni su traffico intenso e code su alcune strade più importanti come la Sorrentina, la Domiziana, la strada 268 del Vesuvio, l’Appia, la tangenziale di Salerno e il raccordo Salerno-Avellino;
· sempre da oggi, vengono ampliate le fonti di informazioni sul traffico in ambito urbano grazie all’adesione a “Muoversi” di due cooperative di radio taxi (Consortaxi e La Partenope). In particolare: Muoversi riceverà informazioni sul traffico dalle centrali radio taxi (che, a loro volta, raccolgono le informazioni fornite via radio dai tassisti su strada), provvederà a correlarle con le informazioni fornite dalle Polizie Municipali e a fornirle attraverso tutti i media; le centrali radio taxi riceveranno da Muoversi, oltre alle informazioni sul traffico provenienti da altre fonti, le informazioni su tutti gli altri sistemi di trasporto che saranno, in questo modo, a disposizione degli utenti del servizio taxi anche durante il viaggio.
· viene avviata anche la diffusione, utilizzando le paline elettroniche intelligenti della ANM, delle informazioni sulla mobilità alle fermate dei bus. Ciò consente di rendere ancora più capillare la diffusione delle notizie sulla mobilità agli utenti del trasporto pubblico, e, in particolare, di informarli su tutti i sistemi di trasporto durante il viaggio, dove cioè non sono raggiungibili dai canali di comunicazione ordinari (radio, televisione e internet).
· dal 4 luglio i bollettini radio passeranno dai 6 attuali a 10. In particolare, saranno effettuati dal lunedì al venerdì in questi orari: 7.30; 8.30; 9.30; 10.30; 11.30; 12.30; 16.30; 17.30; 18.30; 19.30; e sabato e domenica alle 10.30; 13.30; 18.30; 19.30; 20.30; 21.30; 22.30. L’incremento dei notiziari radio giornalieri renderà, in prossimità degli esodi estivi, più tempestiva la diffusione via radio delle informazioni sulla mobilità, che, grazie alle 20 radio che aderiscono al progetto, raggiunge un bacino di circa 1.500.000 utenti al giorno.
· ai bollettini radio e video, si aggiunge da oggi un bollettino giornaliero che, intorno alle 15,30, verrà distribuito a tutti i quotidiani locali con informazioni relative ai principali eventi con impatto sulla mobilità previste per il giorno successivo (es.: cortei e altre manifestazioni, scioperi, interruzioni di strade e servizi, etc.);
· infine, è stato attivato il collegamento tra l’Aeroporto di Capodichino e il centro servizi di Muoversi, che consente di immettere in automatico nel sistema le informazioni relative ai ritardi dei voli in arrivo e in partenza in tempo reale. Questa informazione sarà inserita in automatico anche sul sito di Muoversi (www.muoversincampania.it), in una pagina apposita.

3. IL NUOVO PORTALE WEB DELL’ACAM
Sempre da oggi, infine, è attivo su Internet il nuovo portale web dell’ACAM, l’Agenzia Campana per la Mobilità Sostenibile, (www.acam-campania.it) che consente agli utenti di pianificare i propri spostamenti con i mezzi pubblici.
Il motore di ricerca per i viaggi
Grazie a un motore di ricerca sulla home page del portale, e digitando i luoghi di partenza e arrivo (specificando anche le stazioni se più di una), si otterranno in tempo reale orari, mezzi da utilizzare con gli eventuali cambi e la durata complessiva del viaggio.
A breve anche i collegamenti su gomma
Al momento nel motore sono inseriti gli orari relativi agli spostamenti su ferro e via mare, mentre a breve saranno inseriti anche quelli per i collegamenti su gomma.
In futuro anche il tipo di biglietti da utilizzare
Il motore di ricerca fornisce le diverse possibili soluzioni di spostamento, indicando quali linee di trasporto utilizzare e – in futuro – anche i biglietti da utilizzare.
Informazioni anche su tutte le aziende di trasporto
Sempre dal portale dell’Acam è possibile avere informazioni su tutte le aziende di trasporto pubblico (su ferro, su gomma e via mare) che operano in Campania e su tutti gli orari delle autolinee interregionali ed internazionali che servono la regione.
“In occasione dell’esodo estivo – dichiara l’Assessore regionale ai Trasporti, Ennio Cascetta – potenziamo un servizio che è già utilizzato da numerosi cittadini attraverso i canali tradizionali, aumentando l’offerta di notizie su mobilità e viabilità di tutta la Campania che potranno adesso trovarsi anche suille paline alle fermate dell’Anm e sui quotidiani locali. Grazie all’accordo con i taxi e con l’aeroporto di Capodichino, poi, anche i turisti potranno essere informati in tempo reale, così come chiunque potrà collegarsi al nuovo portale web dell’Acam e programmare il proprio viaggio con il motore di ricerca che contiene tutte le linee su ferro e via mare e a breve anche quelle su gomma”.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.