DIFESA GRANDE, AL VIA LE PROCEDURE PER LA BONIFICA
Il Presidente della Regione Campania Antonio Bassolino ha dato disposizione al subcommissario alle Bonifiche Arcangelo Cesarano di convocare giovedì 21, presso la Presidenza della Regione Campania, un incontro per avviare le procedure di bonifica e di messa in sicurezza dell’area di Difesa Grande in Ariano Irpino.
Alla runione prenderanno parte il Sindaco di Ariano Irpino, il Commissariato Rifiuti e l’Arpac.
Il giorno successivo, venerdì 22, Bassolino, nel corso della seduta di Giunta, proporrà una delibera per stanziare le prime risorse, pari a 5 milioni di euro, a favore della bonifica dell’area di Difesa Grande ad Ariano Irpino.

DICHIARAZIONE DELL’ASSESSORE AL LAVORO CORRADO GABRIELE SULL’INCIDENTE MORTALE DI ISCHIA
“Esprimo profondo dolore per i due operai immigrati morti ad Ischia in seguito al crollo di una impalcatura edile.
“Il trend negativo che ha caratterizzato il primo semestre di quest’anno non sembra dare segnali di controtendenza. Le tragiche morti bianche di oggi portano a 488 il numero totale dei decessi dall’inizio del 2007, insieme ai quasi cinquecentomila infortuni che hanno provocato oltre 12 mila invalidità permanenti. E’ un’emergenza nazionale su cui bisogna intervenire con la massima determinazione.
“Siamo di fronte alla debacle di un mondo del lavoro senza regole, che attraverso il sottosalario sfrutta la manodopera immigrata senza alcuno scrupolo, favorendo nel Mezzogiorno un clima da Sud del mondo.
“Riaffermiamo più che mai che bisogna intraprendere una vera e propria guerra contro le aziende che non rispettano le norme di sicurezza, e bisogna fare di tutto perché le più elementari regole di tutela dei lavoratori siano applicate. Vanno intensificati i controlli, ed estromesse dal circuito produttivo le imprese che non applicano le leggi.
“Il Testo Unico sulla Sicurezza in esame al Senato contiene un emendamento che propone di assumere subito gli 800 idonei scartati dall’ultimo concorso. Se le Camere approveranno questo semplice provvedimento, potremo sperare di arginare almeno in parte l’escalation di morti bianche che sta investendo il paese”.

ARRIVA “UNICOCOSTIERA”, IL NUOVO SISTEMA INTEGRATO DI TRASPORTI DELL’AREA SORRENTINO-AMALFITANA: PIU’ CORSE, BIGLIETTI AUTOBUS+TRENO E LINEE NOTTURNE PER I GIOVANI
Oggi, presso la sede del Comune di Amalfi (Salerno), è stato presentato il nuovo sistema integrato di trasporti “Unicocostiera”, che entrerà in vigore il 21 giugno e sarà attivo sperimentalmente fino al 31 ottobre nell’area della costiera sorrentino-amalfitana.
Alla presentazione sono intervenuti l’Assessore ai Trasporti della Regione Campania, Ennio Cascetta, il Presidente della Provincia di Salerno, Angelo Villani, l’Assessore ai Trasporti della Provincia di Salerno, Rocco Giuliano, il Sindaco di Amalfi, Antonio De Luca, i Sindaci e i rappresentanti degli altri Comuni della costiera e il Direttore del Consorzio Unicocampania, Antonietta Sannino.
Il nuovo sistema integrato di trasporti riguarda esclusivamente i turisti e i non residenti* che si spostano all’interno dei 19 Comuni della costiera sorrentino-amalfitana (Agerola, Amalfi, Atrani, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Massa Lubrense, Meta di Sorrento, Minori, Positano, Piano di Sorrento, Praiano, Ravello, Salerno, Sant’Agnello, Scala, Sorrento e Vietri sul Mare).
*Per i residenti nei Comuni sopra indicati, resta in vigore il normale sistema “Unicocampania”, mentre i pendolari non residenti potranno continuare ad utilizzare esclusivamente gli abbonamenti mensili ed annuali “Unicocampania”.
Il nuovo sistema per i turisti prevede:

1. un nuovo biglietto denominato “Unicocostiera” del costo di 5 euro e validità di 24 ore dal momento della prima obliterazione, che – sul modello di “Unicocampania” – consente l’utilizzo illimitato su tutti gli autobus delle autolinee della SITA esistenti nei 19 Comuni e sui mezzi della Circumvesuviana (autobus e treni) che fanno servizio nei Comuni di Sorrento, Sant’Agnello, Meta di Sorrento e Piano di Sorrento;

2. Il potenziamento, dal 21 giugno al 9 settembre per la prima fase della sperimentazione, delle corse degli autobus della SITA sulle linee Amalfi-Positano-Sorrento, Positano-Sorrento, Amalfi-Ravello-Scala e Amalfi-Agerola, sia come numero di corse (complessivamente ci saranno 4.276 corse aggiuntive, in media 50 in più ogni giorno, + 32% nei giorni feriali e + 23,5% nei festivi), sia come estensione degli orari, che, per le linee più frequentate, arriveranno fino all’una di notte; nei mesi di luglio e agosto, poi, dal lunedì al sabato, sulla linea Amalfi-Ravello-Scala, è prevista un’altra coppia di corse con partenze da Amalfi e da Scala tra le 19.30 e le 20.05. (v. anche schede);

3. l’istituzione di 3 coppie di corse notturne sulla tratta Amalfi-Positano-Sorrento, in partenza tutti i venerdì e sabato di luglio e agosto tra le 23,30 e le 3 di notte, utili soprattutto per i giovani che rientrano dai locali notturni.

I titoli di viaggio “Unicocostiera” saranno in distribuzione presso i 258 punti vendita del Consorzio “Unicocampania” dell’area amalfitana e sorrentina, presso le biglietterie della Circumvesuviana nelle stazioni di Napoli, Sorrento, Sant’Agnello, Piano Di Sorrento, Meta di Sorrento, Seiano, Vico Equense, Via Nocera, Pompei-Villa dei Misteri, e nelle biglietterie SITA di Napoli-Varco Immacolatella, e Salerno-Via Vinciprova.
E’ già stata programmata l’installazione di distributori automatici del nuovo biglietto nei principali Comuni del territorio interessato. Nella fase iniziale, 10 dispenser erogheranno i ticket presso i capilinea e le fermate principali delle autolinee SITA.
“Unicocostiera” sarà infine promosso con una massiccia campagna di informazione e comunicazione pubblicitaria. L’attività di promozione sarà affidata anche a hostess multilingue che informeranno i turisti, a Sorrento e Amalfi, sulle caratteristiche del nuovo sistema (v. anche schede).
Il sistema si completa poi con l’istituzione di 13 collegamenti giornalieri via mare tra Maiori, Minori e Amalfi, con orari in coincidenza con il metrò del mare: queste corse, fortemente richieste dai territori di Maiori e Minori, saranno effettuate dalle società Travelmar e Surrey e verranno attivate già nei prossimi giorni tra Maiori e Amalfi, in attesa del completamento dei lavori di realizzazione del pontile di Minori. Il biglietto costerà 2 euro a tratta, e consentirà di raggiungere il metrò del mare ad Amalfi senza l’utilizzo dei bus, contribuendo così al decongestionamento del traffico stradale in un tratto della costiera particolarmente affollato e angusto.
“Con questo nuovo sistema integrato – dichiara l’Assessore regionale ai Trasporti, Ennio Cascetta – aggiungiamo un altro tassello al programma di incentivazione all’uso dei trasporti pubblici e dunque a una mobilità più sostenibile in aree particolarmente affollate e dal delicato equilibrio ambientale come appunto la costiera sorrentino-amalfitana. Rendendo più comodi e convenienti gli spostamenti con autobus, treni e mezzi via mare, si riduce la necessità di utilizzare l’auto privata, con benefici significativi sul miglioramento del traffico e dell’inquinamento atmosferico, e dunque sulla vivibilità e la fruizione di territori dalla bellezza incomparabile, che tutto il mondo ci invidia. Questo complesso sistema – come tutti quelli già istituiti negli anni scorsi – parte in via sperimentale, e verrà dunque testato tra quattro mesi per constatarne i risultati ottenuti e applicare le eventuali modifiche necessarie. L’obiettivo è quello di eliminare progressivamente il traffico stradale lungo la costiera, obiettivo al quale sta contribuendo anche il metrò del mare – che l’anno scorso, in sei mesi, ha trasportato oltre 87mila passeggeri ad Amalfi e Positano e più di 48mila nella sola Sorrento – come anche il futuro divieto di transito sulla statale amalfitana per i bus di lunghezza superiore a 9 metri, previsto a partire dall’anno prossimo”.
“La sperimentazione di questa nuova tariffa integrata – dichiara Antonietta Sannino, Direttore del Consorzio “Unicocampania” – segue la stessa strategia di miglioramento della mobilità collettiva già messa a punto con i sistemi integrati “Unicocapri” e “Unicoischia”. Nelle isole del Golfo, la tariffazione integrata ha consentito un recupero di competitività del trasporto pubblico rispetto a quello privato, con una serie di significativi vantaggi, sia dal punto di vista ambientale che di soddisfazione dei bisogni di mobilità della popolazione residente e dei numerosi turisti. Siamo certi che “Unicocostiera” garantirà analoghi benefici alle aree costiere interessate dal progetto che, in virtù della loro forte vocazione turistica, avvertivano l’esigenza di un potenziamento dell’offerta di trasporto pubblico e di una tariffa ad hoc per turisti e non residenti”.

PUBBLICATO IL BURC N. 33
Il B.U.R.C.(Bollettino Ufficiale della Regione Campania) del 18 GIUGNO 2007 contiene Delibere,Ordinanze del Presidente/Commissario Bassolino, Graduatorie della Regione Campania, Decreti, Provvedimenti amministrativi, Avvisi di gare,Concorsi,di altri Enti Locali territoriali,Province,Aziende Sanitarie, ecc..
Si segnalano, in particolare:
AVVISI
REGIONE CAMPANIA – A.G.C. N. 19 – Piano Sanitario Regionale e Rapporti con le UU.SS.LL. – Avviso pubblico di selezione approvato con deliberazione di Giunta regionale n. 963 del 5 giugno 2007 per l’aggiornamento dell’elenco degli idonei alla nomina a Direttore Generale di Aziende Sanitarie Locali ed Aziende Ospedaliere.Scadenza:entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del presente avviso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.
REGIONE CAMPANIA – Assessorato all’Agricoltura e alle Attività Produttive – A.G.C. 12 – Settore 02 “Sviluppo e Promozione delle Attività Artigiane e della Cooperazione” – Avviso a manifestazione di interesse – Fiera di Senerchia (AV) 29 giugno – 8 luglio 2007.
REGIONE CAMPANIA – A.G.C. N. 7 – Bando di concorso per il conferimento di Borse di Studio ai figli dei dipendenti in attivita’ di servizio della Giunta Regionale della Campania Anno Scolastico/Accademico 2005/2006.
PROVINCIA DI SALERNO – Avviso pubblico per la concessione di contributi in attuazione della Legge n. 10 del 9/01/1991.
SISTEMI SUD S.R.L. – Avviso per la costituzione di Short List di prestatori intellettuali d’opera – Avviso Pubblico.
CONCORSI
OO.RR. S. GIOVANNI DI DIO E RUGGI D’ARAGONA – (Provincia di Salerno) – Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale ed Alta Specialità -Avviso di Selezione, per titoli e colloquio, per l’assegnazione di borse di studio, della durata di. n.1 anno, da assegnare a laureati in Medicina e Chirurgia da destinare al Centro Trapianti del rene e a Tecnico di Laboratorio Biomedico.
AZIENDA OSPEDALIERA D. COTUGNO – NAPOLI -Bando di Concorso per il conferimento di borsa di studio “Vincenzo Casalino”.
APPALTI
REGIONE CAMPANIA – A.G.C. N. 13 – Comune di Trecase – Bando pubblico per l’insediamento e lo sviluppo di piccole imprese artigianali, commerciali e dei servizi per la rivitalizzazione del Centro Storico (Ai sensi dell’art.14 della legge 266/97, del D.M 267/2004 e dell’art. 72 legge 27 dicembre 2002 n. 289).
REGIONE CAMPANIA – A.G.C. N. 6 – Ricerca Scientifica – Bando di gara – Procedura aperta, ai sensi dell’art. 55 del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 e ss.mm.ii., per l’affidamento della ideazione, progettazione, realizzazione e gestione della campagna di comunicazione per la promozione dei Centri di Accesso Pubblico ai Servizi Digitali Avanzati in Regione Campania. (C.U.P. F66J 0300 0080 001 – Cod. MEF SI-01b) – Importo: Euro 600.000,00 oltre IVA.
CIRCOLARI
CIRCOLARE – Lavori Pubblici – Legge regionale n. 3/07 “Disciplina dei lavori pubblici, dei servizi e delle forniture in Campania”. Il contenuto innovativo.
PROVVEDIMENTI DELLA REGIONE
Gestione del Territorio
Deliberazione N. 659 del 18 aprile 2007 – Indirizzi in materia energetico – ambientale per la formazione del Regolamento Urbanistico Edilizio Comunale (RUEC), ai sensi del comma 3 dell’art. 28 della legge regionale 16/2004 (con allegato)
Gestione del Territorio
Deliberazione N. 701 del 24 aprile 2007 – Rilevamento satellitare di cui all’accordo quadro approvato con Deliberazione di Giunta Regionale n.155 del 9 febbraio 2007. Adempimenti comunali ai sensi dell’art.27 del D.P.R. n.380/2001.
Educazione – Politica Giovanile e del Forum Regionale della Gioventù
Deliberazione N. 739 del 4 maggio 2007 – DGR n. 1713 del 16 settembre 2004 e DGR n. 1520 del 04 novembre 2005 – Piano regionale degli interventi per la costruzione e la gestione degli asili nido e micro-nidi nei luoghi di lavoro, ai sensi dell’art.70 della L. 28 dicembre 2001, n. 448. Devoluzione contributo.
Gestione del Territorio
Deliberazione N. 834 del 11 maggio 2007 – Norme tecniche e direttive riguardanti gli elaborati da allegare agli strumenti di pianificazione territoriale ed urbanistica, generale ed attuativa, come previsto dagli artt. 6 e 30 della legge regionale n. 16 del 22 dicembre 2004 “Norme sul governo del territorio” (con allegato).
Ricerca Scientifica
Deliberazione N. 951 del 5 giugno 2007 – L.R. 21/02 – art. 32 – Programmazione annuale degli interventi per il diritto allo studio universitario nella Regione Campania Anno Accademico 2007/2008.
Piano Sanitario
Deliberazione N. 963 del 5 giugno 2007 – Aggiornamento elenco idonei alla nomina a Direttore Generale delle Aziende Sanitarie Locali ed Aziende ospedaliere Approvazione avviso pubblico di selezione.
RIAPERTURA TERMINI
DECRETI DIRIGENZIALI
GOVERNO TERRITORIO
DECRETO DIRIGENZIALE N. 82 del 22 maggio 2007
SETTORE URBANISTICA – Asta pubblica ai sensi del d.lgs. 163 del 2006 – codice De Lise – per l’appalto dei lavori di manutenzione del territorio per l’eliminazione degli illeciti edilizi caratterizzati da manufatti realizzati in muratura, in c.a., in ferro, in legno, ecc., eventuale rimozione e trasporto a discarica delle macerie nonchè opere consequenziali per il ripristino dello stato dei luoghi ricadenti nel territorio dei Comuni della Provincia di Napoli, escluso Napoli, per un importo complessivo di euro 783.400,00 – Riapertura dei termini di presentazione delle domande di partecipazione.
DECRETI DIRIGENZIALI
FORMAZIONE PROFESSIONALE – OSSERVATORIO REGIONALE DEL MERCATO DEL LAVORO (O.R.ME.L.)
DECRETO DIRIGENZIALE N. 91 del 5 giugno 2007
SETTORE ORIENTAMENTO PROFESSIONALE, RICERCA, SPERIMENTAZIONE E CONSULENZA NELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE – Decreto Dirigenziale 116 del 21/09/06 Delibera G.R. n° 996 del 21/07/06: Progetto I.So.La (Inserimento Sociale attraverso il Lavoro). Presa d’atto della convenzione tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e la Regione Campania. Approvazione Avviso di evidenza pubblica – Riapertura termini per la presentazione dei progetti.
GRADUATORIE
DECRETI DIRIGENZIALI
ASSISTENZA SOCIALE, ATTIVITÀ SOCIALI, SPORT, TEMPO LIBERO, SPETTACOLO
DECRETO DIRIGENZIALE N. 248 del 28 maggio 2007
SETTORE ASSISTENZA SOCIALE, PROGRAMMAZIONE E VIGILANZA SUI SERVIZI SOCIALI – Azioni regionali a sostegno delle attività oratoriali svolte dalla Chiesa Cattolica e dalle Confessioni religiose che hanno stipulato un’intesa con lo Stato – Assegnazione risorse.
DECRETO DIRIGENZIALE N. 401 del 2 novembre 2006
SETTORE SPORT, TEMPO LIBERO E SPETTACOLO – Sport L. 6.3.1987 n.65, art.1, lett. B e succ. modifiche ed integrazioni. Revoca del Decreto Dirigenziale n. 245 del 26.06.2006 e presa d atto delle determinazioni della Commissione di cui al Decreto Assessorile n. 420 del 20.7.2004.
ALTRI PROVVEDIMENTI REGIONE CAMPANIA – A.G.C. N. 11 – Sviluppo Attività Settore Primario – Legge 590/65 – Art.4 – Valori fondiari medi unitari riferiti ad unità di superficie ed a tipi di coltura. – Anno 2007 – Province di Avellino – Benevento – Caserta – Napoli – Salerno.
REGIONE CAMPANIA. COMUNICATI STAMPA DEL 18 GIUGNO 2007


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.