CAMPANIA: REGIONE; CALDORO, BASTA DIVISIONI, ORA MOMENTO DELLA RESPONSABILITÀ
“Bisogna lavorare tutti per risollevare la difficile situazione della Regione Campania”.
E’ l’appello lanciato dal presidente della Regione Campania Stefano Caldoro ai microfoni del Tg3 in seguito alle polemiche politiche scaturite in queste ultime ore dopo le indiscrezioni trapelate a mezzo stampa sulle relazioni degli ispettori di Tremonti che mettono sotto accusa i conti dell’Ente.
“Basta divisioni. Solo lavorando uniti – ha proseguito Caldoro – si può raggiungere il risultato. Ora è il momento della responsabilità. Ci sarà sicuramente il tempo per i contrasti politici e per le polemiche ma in questo momento la priorità deve essere quella di guardare insieme al bene dei cittadini e del nostro territorio.
“La situazione della Regione è gravissima, il lavoro degli ispettori del Ministero sta solo confermando quanto noi abbiamo denunciato fin dal primo momento. Stiamo già lavorando da mesi per iniziare a mettere ordine nei conti regionali.
“La Campania ha tantissime potenzialità, dai beni paesaggistici, ambientali e culturali alle tante competenze professionali e produttive che esprime, non dobbiamo dimenticare che siamo la regione più giovane in Italia.
“La ripresa ci sarà. Il mio è un appello alla responsabilità ed è diretto a tutti: forze politiche, forze sociali e produttive e società civile”, ha concluso il presidente.
————————————-
GIUNTA, I PROVVEDIMENTI ODIERNI
————————————-
Si è riunita oggi a palazzo Santa Lucia la Giunta regionale della Campania presieduta da Stefano Caldoro.

Su proposta del presidente, è stato deliberato di avviare le procedure per l’accorpamento delle aziende ospedaliere Monaldi, ad indirizzo pneumo-cardiovascolare, Cotugno, ad indirizzo infettivologo ed epatologico, e del presidio ospedaliero CTO, ad indirizzo ortopedico-riabilitativo, nella nuova Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale Monaldi-Cotugno-CTO.

Il provvedimento adottato oggi, previsto nel piano di riassetto della rete ospedaliera, è stato approvato dal Governo nell’ambito del via libera alla prosecuzione del Piano di Rientro del Settore Sanitario.

Sempre su proposta del presidente, la Giunta ha approvato il completamento dei lavori relativi all’apparato di sicurezza sulla rete IP del Palazzo di Giustizia di Napoli, decisi nell’ambito dell’Accordo Quadro sulla Sicurezza.

Su proposta, infine, degli assessori all’Agricoltura Vito Amendolara e al Bilancio Gaetano Giancane sono state acquisite al bilancio 2010 le risorse provenienti dall’Istat, pari a oltre 2 milioni e mezzo di euro, per la realizzazione del sesto censimento generale dell’agricoltura in Campania.
—————————-
CAMPANIA: VARRIALE NOMINATO RAPPRESENTANTE DELLA REGIONE NEL COPAFF
Il Presidente della Giunta Regionale Stefano Caldoro ha designato il dott. Salvatore Varriale quale rappresentante della Campania nella Commissione tecnica paritetica per l’attuazione del federalismo fiscale (COPAFF).
Il COPAFF è l’organo di Alta Consulenza del Governo e delle Regioni per il riordino dell’ordinamento finanziario delle Regioni e degli Enti Locali e delle relazioni finanziarie intergovernative.
La Commissione è istituita presso il MEF.

REGIONE CAMPANIA. COMUNICATI UFFICIO STAMPA DEL 31 AGOSTO 2010


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.