Azione e sintomatologia degli avvelenamenti da funghi.
di Umberto Valiante
1)Sindrome falloidica: questo tipo di avvelenamento è causato principalmente dalla Amanita phalloides, Amanita verna, Amanita virosa
Azione: le tossine falloidiniche non vengono inattivate dal calore, cioè dalla cottura del fungo, e dall’essiccamento. Le falloidini hanno un’azione citolesiva sulle cellule epatiche, provocando una epatite acuta fulminante.
Sintomatologia: questo tipo di avvelenamento si manifesta dopo 8-12 ore dall’ingestione, improvvisamente, con crampi addominali, vomito e diarrea. Nella fase successiva, assume la forma di una grave insufficienza epato-renale fino al coma e , molte volte, con esito fatale.
2)Sindrome parafalloidica: questo avvelenamento è causato dalle piccole Lepiote e dal Cortinario orellano.
Azione: per quanto riguarda l’avvelenamento da Le piote, il quadro clinico è identico a quello della sindrome Falloidinica. Invece l’intossicazione da Cortinario orellano è principalmente di tipo nefrotossico e, secondariamente, apatossico.
Sintomatologia: questi veleni nefro-epaticihanno una incubazione molto lunga, fino a 15 giorni, manifestandosi improvvisamente con una insufficienza renale gravissima il cui esito, per i sopravvissuti, è la condanna al rene artificiale.
3)Sindrome gastrointestinale: questa sindrome è causata dall’ingestione di varie specie fungine, come Russula ulivacea, Russula emetica, Pleurotus olearius, Tricholoma tigrinum, Entoloma lividum, Clavarie, ecc.
Azione: provoca disfunzioni del tipo delle indigestioni e non delle intossicazioni falloidiniche.
Sintomatologia: generalmente questo tipo di avvelenamento si manifesta con vomito, diarrea, dolori addominali,ecc.
4)Sindrome muscarinica(neuropsicotropica): di questa intossicazione sono responsabili alcune piccole Clitocibe bianche e diversi Inocibi. L’effetto della loro tossina provoca eccitazioni parasimpatiche e si manifesta come miosi, scialorrea, iperidrosi, vomito, ecc.

Categorie: Il Contadino

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.