Il prefetto di Napoli è stato categorico: riparate la strada statale del Vesuvio. Così com’è infatti non serve a nessuno, né alla viabilità ordinaria, né a quella straordinaria in caso di eruzione e di fuga precipitosa. E l’Anas ha promesso: lunedì si rifanno asfalto e segnaletica. Forse un’occhiatina ai punti critici da allargare non sarebbe male. O no?


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.