Miracolo: a Tufino non ci sono più i cattivi odori che provenivano dall’inceneritore dei rifiuti e così gli amministratori si stanno dando da fare per trasformare la vecchia discarica in un bosco. Sì, proprio un bosco, visto che la campagna è tornata al suo ruolo diventando nuovamente fertile, e con la bonifica si prospetta un affare, ricavando energia dal biogas. Per la diossina un suggerimento viene d Seveso dove nel 1976, il 10 luglio, scoppiò un reattore di una fabbrica chimica e una nube tossica carica di diossina, costrinse gli abitanti a cure lunghe ed a rinunciare a far figli, perché gli effetti, si disse, sarebbero durati almeno 30 anni. Oggi si sa che quel termine è aleatorio e va ben oltre i 30 anni. L’appello di Seveso? Salvate i pascoli, bonificandoli tempestivamente.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.