Gennaio e febbraio hanno fatto salire le presenze dei turisti a Sorrento. Sono stati gli americani gli ospiti più numerosi, seguiti da tedeschi e francesi. L’offerta turistica invernale degli imprenditori sorrentini durante i mesi di bassa stagione, evidentemente, fa proseliti e non resta che attendere che gli italiani si decidano a cambiare i loro periodi di ferie. E’ più economico farli d’inverno ma è anche più distensivo e vi sono opportunità di svago uguali a quelle che si trovano d’estate. Il clima, poi, è particolarmente dolce visto che il sole preferisce far sosta sulla penisola anche d’inverno. Insomma, un bel cartellone pubblicitario per incrementare le presenze che l’anno scorso sono state pochine davvero.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.