Commemorazione in memoria dell’Avvocato Pasquale Pastore
Giovedì 27 ottobre, alle ore 16, presso l’Aula Parrilli del Tribunale di Salerno, il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno e la Camera Penale di Salerno patrocineranno la commemorazione dell’Avv. PASQUALE PASTORE a venticinque anni dalla scomparsa.
Dopo i saluti dell’Avv. GIUSEPPE BRUNO, Presidente delle Fondazione Pasquale Pastore; dell’Avv. AMERICO MONTERA, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno e dell’Avv. CARMINE GIOVINE, Presidente della Camera Penale di Salerno, il Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Salerno, Dott. VINCENZO VERDEROSA, terrà una relazione sul tema: “Pubblici Ufficiali e Criminalità Organizzata: Attualità del Pensiero di Pasquale Pastore”.
Presso la biblioteca del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno la Sig.ra MARIA TERESA PASTORE, subito dopo, scoprirà un busto in memoria dell’Avv. PASQUALE PASTORE.
L’Avv. PASTORE nacque a Salerno il 7 giugno 1925 laureandosi in Giurisprudenza, presso l’Ateneo Napoletano, il 7 dicembre 1950.
Ha sempre svolto, fino al giorno della sua scomparsa, l’attività quale libero professionista, inizialmente presso il Foro di Salerno, successivamente in tutt’Italia.
Tra i suoi maestri vanno annoverati l’Avv. GIOVANNI PORZIO insigne professionista napoletano, ma soprattutto l’Avv. CAMILLO DE FELICE, indimenticato professionista del Foro Salernitano.
L’attività professionale dell’Avv. PASTORE è sempre stata rivolta alla difesa dei pubblici amministratori e liberi professionisti, anticipando le problematiche che sono giunte agli onori della cronaca con le indagini c.d. di “mani pulite”.
In un periodo storico caratterizzato da una fiorente ars oratoria, l’Avv. PASTORE, pur non disdegnandola ed, anzi, qualificandosi, per la sua capacità espositiva, ai massimi livelli nell’ambito della avvocatura, era particolarmente attento al rispetto delle norme procedurali.
Ancora oggi la sua eloquenza “pungente” ed essenziale, la prospettazione analitica ed attenta delle problematiche procedurali e di diritto affrontate, ne fanno esempio di limpida professionalità per avvocati e magistrati.

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.