COMUNE DI SANT’ARPINO
Provincia di Caserta

L’amministrazione avvia l’iter per adeguare il regolamento edilizio comunale attraverso l’elaborazione di una proposta partecipata e condivisa

Cambia il Regolamento Edilizio del Comune di Sant’Arpino. Con un pubblico manifesto l’Amministrazione Comunale ha ufficializzato l’intenzione di adeguare l’importante strumento di normativa urbanistica locale. “Sin dal nostro insediamento – spiegano il sindaco Eugenio Di Santo e l’assessore ai lavori pubblici e urbanistica Elpidio Iorio – tantissimi tecnici e operatori del settore ci hanno segnalato alcune contraddizioni e impostazioni non più attuali presenti nel vigente regolamento edilizio. Un settore, quello che disciplina il regolamento, sempre più interessato da modifiche legislative non solo a livello centrale ma anche regionale che vanno ad innovare diversi istituti normativi in campo urbanistico”.

Sono state avviate le procedure per l’elaborazione di una proposta il più possibile partecipata e condivisa. “Pe r favorire la più ampia partecipazione – aggiungono Eugenio Di Santo ed Elpidio Iorio – e il coinvolgimento attivo di tecnici, di operatori del settore, di forze sociali e politiche, di cittadini semplici e quanti a diverso titolo interessato, abbiamo invitato le categorie poco anzi menzionate a far pervenire entro 60 giorni dalla pubblicazione del manifesto pubblico all’Ufficio Urbanistica del Comune di Sant’Arpino proposte scritte di modifica e/o integrazione attinenti l’argomento”.

“Un apposito tavolo tecnico – politico – concludono i due amministratori – valuterà con la giusta attenzione le proposte pervenute al fine di elaborare una proposta di adeguamento del Regolamento edilizio quanto più possibile coerente con quadro normativo di riferimento vigente e quanto più possibile aderente alla realtà santarpinese”.

da: Francesco Legnante


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.