Le controparti interessate alla questione dell’auditorium di Ravello si sono accordate per evitare l’udienza del tar e rimandare tutto ad aprile. D’accordo il collegio giudicante e il sindaco si mostra ottimista, perché intravede la soluzione all’ormai dannoso caso.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.