A Quarto hanno scoperto un tratto di basolato dell’antica via Consularis Puteolis-Capuam e la Sovrintendenza subito vi ha messo le mani sopra bloccando il cantiere che doveva individuare un guaste nelle fogne. A Mariglianella s’è deciso di abbattere un antico e glorioso edificio, storico, celebre per aver attraversato la rivoluzione del 1799 e nessuno di quelli che potevano farlo, ha mosso un dito. Quel palazzo deve cadere e al diavolo che fosse rimasto ultimo baluardo testimoniare il passato. Il Sindaco? Chissà se si ricorderà che anche lui è figlio di quel passato.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.