La società di gestione del porto di Procida, “Isola di Procida navigando”, con capitale al 51% privato, mentre il restante 49% è del Comune, ha tre progetti per una spesa di 40milioni di euro per migliorare i tre approdi.E la Region non si è sottratta, anche se si sta valutando la fattibilità dei progetti. A Marina di Procida i posti barca passeranno da 480 a 580. Una funicolare e scale mobili interrate, collegheranno la Marina grande con la cittadella di Terra Murata. La costruzione di due pontili per gli aliscafi e per i traghetti. Alla Marina della Corricella si sposteranno più avanti le scogliere per recuperare il costone meridionale del porticiiolo con una nuova banchina per le batche da pesca e il rinascimento della spiaggetta. Alla Chiaiolella ci sarà il riordino dell’utilizzo degli spazi a mare.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.