La Regione ha approvato gli studi di fattibilità di 6 porti campani. Si tratta di Castellammare di Stabia, Vico Equense, Forio d’Ischia, Marina di Arechi e Porto di Pastena entrambi a Salerno, e Pinetamare a Castelvolturno. Gli interventi partiranno l’anno prossimo, contando su 190 milioni di euro di capitali privati. Ma per i tre scali napoletani è previsto anche l’intervento pubblico. Il turismo da diporto compenserà dei sacrifici cui saranno sottoposte le casse pubbliche e private. La Regione ha elargito ben 6 milioni di euro per far riaprire la storica via Krupp costruita più di un secolo fa con appena 43mila lire. Il cantiere da attivare a breve, viene aperto dopo la lunga chiusura che avvenne nel 1976. Si deve risanare il costone e riparare la stradina che porta alla grotta di Frà Felice . Era ora.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.