Nove sentieri scolpiti nella lava permetteranno ai visitatori del Vesevo di affacciarsi su panorami mozzafiato al riparo da qualsiasi sorpresa. E non è tutto qua. Sindaci e amministratori regionali e provinciali, tecnici e professionisti di ogni campo hanno risposto, poi, all’appello del presidente del Parco, Amilcare Troiano, che in una riunione fiume ha illustrato il piano regolatore per il Parco. L’intesa di rilancio della zona che comprende 19 comuni, è stata firmata ad Ercolano sia per ribadire che la zonma rossa deve essere sfrattata sia per rilanciare in quella stessa zona il turismo in dosi massicce. Lo sviluppo, in tal modo, verrebbe assicurato. A scanso di equivoci, per la sicurezza dei luoghi a marzo ci sarà un vertice con il responsabile della protezione civile, Guido Bertolaso.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.