Parte con un programma intenso la terza edizione di “Primavera nel parco”, coordinata dal presidente dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, Amilcare Troiano. Infatti, ha già preso il via con la festa della montagna a Somma Vesuviana e la sagra delle fave e piselli di Sant’Anastasia, promossa dall’associazione Vesuviamoci. La festa continua il 6 maggio con la festa del libro a Boscoreale fino al 9 maggio. Dal 7 al 10 maggio a Ottaviano c’è la festa patronale di san Michele Arcangelo con la fiera che mette in parata asini, carri folcloristici, e cavalieri di sei contrade che si contendono un palio in costumi medievali. Domenica 9 maggio a Ercolano si inaugura il Maggio dei Monumenti con visite guidate ai siti antichi e archeologici ma il 14 e 15 maggio, alle 20,30, inizia la sfilata di moda a Villa Campolieto di atelier locali. Dal 14 al 16 maggio a Pollena Trocchia, si potrà assistere alle esercitazioni della protezione civile, con il nucleo di volontari della Fire Fox che simulerà interventi antincendi nella zona di Carcavone cercando dispersi nella zona Grottola-Fontanelle. A Torre del Greco, dal 8 al 9 maggio la nona edizione della festa del mare; dal 7 al 9 per i bimbi e i disabili la manifestazione Tutta la mia città. Il 22 e 23 maggio a Pomigliano d’Arco, il presidente del Consorzio Università del vino, Tommaso Sodano, di concerto col Parco, ha organizzato una degustazione di vino e specialità varie, con musica e mostra fotografica sulle produzioni vinicole locali. A San Sebastiano al Vesuvio il 23 maggio prende il via il primo torneo regionale il “Carruocciolo”, promosso dalle associazioni “L’Aquilone” e “Vincenzo Russo”. A Boscoreale il 26 maggio festa del pane per far conoscere come si faceva e si fa ancora il buon pane. A Portici, dal 28 al 30 maggio visita nell’Orto botanico con Mediteraneo e dintorni mentre il 29 e 30 maggio si va a San Giorgio a Cremano per il trofeo di arti marziali Vesuvius a rinverdire gli antichi esercizi pompeiani di 2000 anni fa.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.