Ci sono le vie del mare, quelle del vino e ora anche quelle dell’olio. Veramente sono già due anni che si fa una manifestazione per pubblicizzare l’olio delle aziende campane. Il programma prevede un mese di esposizioni in diverse città, organizzate dall’assessorato regionale all’agricoltura, Comune di Sorrento, in collaborazione con l’Associazione nazionale Città dell’Olio, le Camere di Commercio di Benevento e Salerno, l’Associaziopne Oleum. Si comincia da Eboli domenica 1 febbraio, con stand espositivi, degustazioni e vendita dell’olio dop. Si prosegue con le manifestazioni sulle Colline Salernitane e nel Cilento. Quindi a Sorrento, dal 13 al 29 febbraio, dove verrà assegnato il premio “Sirena d’oro”, con la partecipazione di 150 aziende olearie. Si prosegue con le manifestazioni per le Colline Salernitane e per il Cilento. Una iniziativa per proteggere i nostri prodotti dagli assalti pugliesi, siciliani e toscani. Non è guerra, è solo battaglia tra le migliore qualità.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.