Finora, nonostante una legge regionale, le piste ciclabili erano state un mero sogno per specie per i comuni dell’hinterland napoletano che non hanno spazi per i pedoni figurarsi per quelli delle biciclette. Ebbene Nola vuole sfatare questo tabù e visto che ha deciso di chiudere il centro urbano al traffico consentendolo solo alle bici, potrebbe fare dei percorsi protetti, le piste ciclabili, appunto, come avviene in moltissime città del nord. Bologna, per fare un esempio. La proposta è dei Verdi, ma il Comune potrebbe farci più di un semplice pensierino, anche perché la chiusura del centro storico alle auto favorirebbe questa iniziativa.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.