Il Consiglio comunale ha detto sì a due grandi eventi: magio dei monumenti e festa di piedigrotta.
Per il maggio dei monumenti che inizierà il 24 aprile ee occuperà i sabato e domenica fino al 31 maggio, all’insegna del tema “Napoli e dintorni: l’incanto dei sensi”, è scesa in campo anche la Fiat come sponsor che ha deciso di inviare decine di vetture per farle utilizzare dai visitatori per raggiungere i percorsi d’arte. Un feeling tra Napoli e la Fiat che dura da sempre: la nostra città, infatti, è tra le principali acquirenti di autovetture torinesi e la cosa meritava un premio. I dettagli di questa operazione a giorni. L’altra decisione comunale riguarda l’istituzione di un museo della canzone napoletana e il ritorno dell’antica festa di Piedigrotta, sospesa da parecchi lustri che tornerà a rivivere con percorsi nuovi e mezzi e finalità cambiate e migliorate. Una commissione comunale si metterà all’opera, valendosi di esperti dei due campi (canzoni e feste) per riportare in città un po’ di quell’atmosfera gioiosa che da un po’ di tempo a questa parte manca quasi del tutto al nostro popolo solare. Siamo diventati tristi, è vero, ma la colpa un po’ è nostra, un altro po’ del caro vita, e anche di chi non cerca di alleviare queste nostre penose incombenze quotidiane. Ma forse è giunto l’atteso momento.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.