Trovato alcune casse contenenti Cesio 137, utile per far brillare le mine e polverizzare le rocce sotterranee per la costruzione della linea Ltr di Napoli. Subito è scattato l’allarme sanitario per gli operai che vi avevano lavorato un anno fa (ora i cantieri sono chiusi). Si tratta di fusti definiti vecchi ma la paura c’è, e i medici diranno se è fondata, dopo la visita agli operai che si sono già presentati per le visite di rito.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.