Associazione per i Siti Reali
e le Residenze Borboniche

Da via Toledo al mare:
un pomeriggio tra arte e musica

In collaborazione con il circolo Ufficiali Marina Militare di Napoli

Napoli:sabato 26 giugno 2010,ore 16,45

– Visita alla chiesa di Santa Brigida
– Aperitivo musicale e animazione al Circolo Ufficiali della Marina Militare

Il percorso avrà inizio dalla chiesa di Santa Brigida le cui origini risalgono al 1609, quando un borghese, Giovanni Antonio Bianco, decise di aprire nella sua abitazione una cappella dedicata a Santa Brigida, sul luogo dove secondo una tradizione popolare pare avesse pregato Santa Brigida in visita a Napoli al tempo della regina Giovanna I d’Angiò; affianco vi realizzò anche un conservatorio per vedove.
Questi lavori furono svolti all’insaputa della curia di Napoli e pertanto vennero subito bloccati; le strutture vennero vendute alla pia Giovanna Guevara e, con la licenza arcivescovile e con le sovvenzioni della pia donna, la struttura poté aprire nel 1610. Infine passò ai padri Lucchesi, che tra il 1637 e il 1640 espansero la chiesa e il convento.

Nella realizzazione della nuova chiesa, che rimpiazzò la preesistente cappella del palazzo, furono rispettate le condizioni imposte dalle autorità spagnole, dietro sollecito del castellano del Maschio Angioino, che riteneva un ostacolo al tiro delle cannoniere una cupola di maestose dimensioni; per questo motivo fu innalzata una cupola alta solo nove metri.

L’interno della chiesa, per la ricchezza di opere pittoriche realizzate da grandi pittori, costituisce una sorta di pinacoteca. Luca Giordano, che qui fu sepolto, è autore di pregevoli cicli pittorici (Gloria di Santa Brigida, San Nicola, Il Giudizio e La Passione) alcuni di questi alla sua morte furono completati dal suo allievo Giuseppe Simonelli.
La cupola alta nove metri, compreso il tamburo, presenta sull’intradosso una fuga prospettica di notevole valore realizzata da Luca Giordano, che fa apparire la cupola più slanciata del reale; all’esterno la calotta è sormontata da un maestoso lanternino elicodiale, aperto alla base da piccole finestre ovali.
Alla fine della visita l’itinerario proseguirà presso il Circolo Ufficiali della Marina Militare, dove ai partecipanti verrà proposto un aperitivo con accompagnamento musicale, mentre i più piccoli saranno intrattenuti con giochi dagli animatori dell’Associazione.

L’appuntamento con gli operatori Siti Reali è alle ore 16.45 all’ingresso della Chiesa di Santa Brigida in via Santa Brigida, 71 (Na). Le prenotazioni vanno effettuate entro sabato mattina. E’ previsto un contributo organizzativo: adulti € 15,00- bambini: € 5,00

Per info e prenotazione obbligatoria: 081 6336763, 392 2863436, cultura@sitireali.it, www.sitireali.it

-Sabato 26 giugno:
Da via Toledo al mare: un pomeriggio tra arte e musica

RingraziandoVi sempre per l’attenzione che dedicate alle nostre attività,
cordiali saluti, il Responsabile dell’Ufficio Stampa.
___________________________
associazione per i siti reali
e le residenze borboniche

ufficio formazione e didattica
Sig.ra Susetta LANZANO
tel/fax +39 081/263250
tel +39 081/6336763
mobile +39 347/0131795
scuola@sitireali.it
www.scuoleinrete.wordpress.com

sede legale
74, Via Lago Lucrino
80147 – Napoli (ITALY)

sede operativa
293, Corso Umberto, I
80138 – Napoli (ITALY)
info@sitireali.it
www.sitireali.it

Categorie: Mare e Pesca

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.