Tre ettari di verde pubblico per i residenti dei Colli Aminei in via Nicolardi, al suo limite estremo. Erano occupati dai container postterremoto del 1980 e ora bisognerà bonificare l’intera area. Poi si potrà detinare un terzo agli impianti sportivi e il restante a verde. Dopo venti anni è una scommessa vinta e un’area sottratta al degrado. Napoli è anche questa. Ora, visto che siamo nelle vicinanze, si dovrebbe pensare allo Scudillo. Anche là c’è tanto da fare.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.