Niente di più che una sana litigata tra due assessori comunali diessini per Napoli est. Motivo del contendere la differenza di vedute sulla società presieduta da Francesco Nerli, il quale recentemente non s’è fatto pregare nel puntare l’indice contro la situazione di stallo che invece non dovrebbe esserci dal momento che si parla di Napoli est come di polmone non solo di verde e di mare ma anche di sviluppo per piccole imprese e, soprattutto per delocalizzare gli ingombranti impianti di depositi di benzine varie. Ecco ci piacerebbe vederli litigare di brutto su queste cose che non si mettono in atto, e non su persone che il mestiere lo conoscono bene e ne stanno dando prova.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.