ARTEMISIA NEWS

Week-end 29-30 maggio 2010
Partecipazione gratuita
Orario visite 9,00-10,00-11,00-12,00
Luogo d’incontro caffè Gambrinus
Prenotazione obbligatoria 338.1830609
info@artemisia.na.it
L’itinerario di Monte di Dio rientra nel week-end dedicato alla letteratura, pertanto, la passeggiata non poteva non cominciare dal caffè Gambrinus, che fin dalla sua fondazione è stato un punto di ritrovo di letterati, poeti, giornalisti e scrittori.
La visita trae spunto dal libro di Erri De Luca Montedidio, pubblicato nel 2001, dove il quartiere con i suoi suoni e odori fa da sfondo alla storia di un ragazzo che mette per iscritto, su un rotolo di carta ricevuto in dono da un tipografo, la breve stagione che lo porta all’età adulta.
Al termine della salita di via Gennaro Serra si incontra la chiesa di Santa Maria degli Angeli a Pizzofalcone, la cui architettura ha caratterizzato la veduta napoletana del Settecento sia perché costruita su un luogo elevato, sia per l’alta e monumentale cupola. Poco oltre Ferdinando Sanfelice realizzò Palazzo Serra di Cassano uno dei più interessanti esempi dell’architettura del Settecento in città.
E proprio qui che i visitatori incontreranno il protagonista del racconto di De Luca che racconterà la sua storia e come si viveva a Monte di Dio negli anni del dopoguerra.
INFO
Week-end 29-30 maggio 2010
Partecipazione gratuita
Orario visite 9,00-10,00-11,00-12,00
Luogo d’incontro caffè Gambrinus
Prenotazione obbligatoria 338.1830609
info@artemisia.na.it
Associazione Culturale ArteMisia
Via Riviera di Chiaja, 287
80121 Napoli
Tel. +39 338 1830609
Fax +39 178 2259002
www.artemisia.na.it
—————————-
Domenica 9 maggio 2010
—————————-
alle ore 10,00
L’Istituto nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale e l’Associazione ArteMisia invitano al secondo appuntamento di “Incontri Rinascimentali”
Il percorso si svolgerà lungo Via Tribunali e si visiterà il complesso di Santa Maria della Pace, ex ospedale Fatebenefratelli, fondato nel XVI secolo dai frati ospedalieri di San Giovanni di Dio nel quattrocentesco palazzo appartenuto a Ser Gianni Caracciolo.
La visita sarà un’occasione unica per visitare la celebre sala del Lazzaretto decorata con gli affreschi di Giacinto Diano, solitamente chiusa al pubblico.
La visita è gratuita per i soci dell’Istituto.
Il costo della partecipazione alla singola visita è di 10 €.
Prenotazione obbligatoria 3391830609; 3477645441
Luogo d’incontro: ingresso Castel Capuano ore 10,00
Associazione Culturale ArteMisia
Via Riviera di Chiaja, 287
80121 Napoli
Tel. +39 338 1830609
Fax +39 178 2259002
www.artemisia.na.it
—————————————
Sabato 24 aprile 2010 – ore 17,30
—————————————
Napoli. Incontri Rinascimentali
chiesa di Santa Maria Stella Maris
via de Blasiis 11, Napoli
ingresso libero
L’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale e l’Associazione ArteMisia invitano alla presentazione del programma delle attività per l’anno 2010.
Lo scopo dell’iniziativa è di diffondere la conoscenza delle attività dell’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento Meridionale con il quale collaboriamo per il secondo anno e che ha sede nel centro storico ma è quasi sconosciuto.
La presentazione avverrà nella loro sede, la chiesa di Santa Maria Stella Maris, rara espressione dell’architettura rinascimentale ancora intatta nel cuore della città e aperta straordinariamente per questo evento.
In occasione della seconda edizione si proporranno alcuni percorsi guidati all’interno del centro antico di Napoli, per riscoprire le tracce di un’epoca ricca di fascino durante la quale la città partenopea fu capitale di uno dei regni più importanti d’Europa.
L’iniziativa sarà un’occasione unica per rivivere le raffinate atmosfere della civiltà rinascimentale attraverso la musica, le immagini e i racconti delle storiche dell’Associazione ArteMisia.
——————-
COS’E’ ARTEMISIA
——————-
L’Associazione Culturale ArteMisia è nata a dal progetto di un gruppo di storiche dell’arte, abilitate alla professione di guida turistica della Regione Campania, che hanno maturato una lunga esperienza nell’ambito della didattica museale, della valorizzazione dei beni culturali e della ricerca scientifica.
Obiettivo dell’associazione è promuovere e divulgare la conoscenza del patrimonio storico-artistico, archeologico e ambientale della Regione Campania, mediante la realizzazione di visite e percorsi guidati, progetti e laboratori didattici, corsi, stage ed eventi culturali.
È in questa ottica che ArteMisia collabora con Enti pubblici e privati, Istituti scolastici, Agenzie di viaggi e congressuali.
INFO
Artemisia. Associazione Culturale ArteMisia. Via Riviera di Chiaja, 287,80121 Napoli
Alessandra Buondonno
338.1830609 . 339.6480623
Tel. +39 338 1830609 Fax +39 178 2259002
www.artemisia.na.it
info@artemisia.na.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.