Per preservare l’ultimo polmone di verde della città il Comune, d’intesa con l’assessore regionale all’agricoltura, ha deciso di istituire un parco agricolo. L’area sarà inserita nel piano regolatore generale e dè stato approntato dai tecnici comunali e potrebbe essere approvato entro gennaio. Un’idea da seguire con attenzione, perché potrebbe essere seguita da moltissimi altri comuni campani, specie della provincia di Napoli che verde ormai hanno solo la tasca.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.