Ventimila euro raccolti e donati a Telethon grazie al Monteruscello Fest. Lo comunicano gli organizzatori dell’evento, Daniele e Simone Testa e Giovanni Tammaro che hanno voluto promuovere l’iniziativa, insieme al Comune di Pozzuoli, per dare un contributo al programma di ricerca sulle malattie senza diagnosi di Telethon attuato dal Tigem di Pozzuoli e anche per valorizzare il quartiere di Monteruscello.

«Ringraziamo – hanno detto – le tante persone che partecipando all’evento hanno effettuato una donazione a Telethon e i tanti artisti e chef che non hanno fatto mancare il proprio sostegno all’iniziativa. Ci scusiamo con i tantissimi operatori del territorio, ristoratori, imprenditori del food, pasticcieri, che non abbiamo potuto coinvolgere quest’anno. Consideriamo questa prima edizione un test, ma siamo certi che il prossimo anno spalmando su due giorni l’iniziativa potremo inserire tantissime realtà importanti e di primissimo piano che sono attive a Pozzuoli e nell’area flegrea».


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.