Adsl a Castelvenere: Telecom Italia risponde al Centro Studi “Aldo Moro”.

“Il servizio sarà attivato in paese entro un anno”.

Ad annunciarlo è Paolo Malatesta, presidente del Centro Studi “Aldo Moro” di Castelvenere, che nello scorso mese di dicembre si era reso promotore di una petizione popolare al fine di sollecitare Istituzioni e Telecom Italia ad accelerare la fornitura del servizio alla comunita’ dove pur operano numerose realtà socio-economiche, tra cui 150 aziende enologiche (di cui 20 imprese che imbottigliano vino per esportarlo in tutto il mondo).

La raccolta delle firme e la richiesta di attivazione era stata consegnata a mano dallo stesso Malatesta al dottor Nicola Barone, Responsabile Regulatory Affairs Internet & Digital Divide di Telecom Italia,(tutti nella foto) in occasione di un incontro alla Rocca dei Rettori di Benevento, promosso dalla Provincia.

A distanza di un mese il dottor Barone ha inviato una risposta ufficiale di Telecom Italia al presidente Malatesta che, qui di seguito, si riporta per intero:

“Con riferimento alla Vostra richiesta inerente l’assenza di copertura ADSL nel comune di Castelvenere (Benevento), desidero informarVi che i piani di copertura del servizio ADSL sono stati Telecom Italia definiti dando priorità alle situazioni che permettevano di raccogliere il maggior numero di clienti e che nel contempo presentavano minori complessità realizzative.
Ciò al fine di anticipare il più possibile i tempi per la diffusione del servizio nella maggior parte delle aree del Paese.
In questo modo è stata già conseguita una significativa copertura del servizio ADSL (a settembre 2007 è stato raggiunto circa il 92% della clientela), paragonabile o superiore a quella degli altri principali gestori europei e internazionali.
Per quanto riguarda il caso specifico, le competenti funzioni aziendali mi informano che, sulla base delle analisi di fattibilità e redditività, tale località è ricompresa nella programmazione degli interventi predisposti dalla Infratel S.p.a. per la fine del 2008/primi mesi del 2009 e che, al momento, non disponiamo dalla suddetta società la pianificazione dei tempi per l’attivazione del servizio.
Sarà nostra cura informarla nell’eventualità di positivi sviluppi a breve termine.
Rimanendo a sua disposizione per eventuali chiarimenti, Le invio cordiali saluti”.

da: Mira Relations [mirarelations@virgilio.it]


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.