Le erbe aromatiche, rosmarino, salvia, basilico, vanno posizionate in una piccola aiuola a portata di mano tenendo conto delle loro singole esigenze di sole, mezzo sole, ombra, acqua e umidità del terreno.Bisogna solo riuscire a scovare gli angoli dell’orto adatti a ciascuna di esse.
Nel caso della scelta del terreno non si può prescindere dall’acqua e dalla sua vicinanza. Quindi una presa d’acqua per innaffiare le colture quando occorre.Se la presa è lontana meglio interrare il tubo, per evitare gelo altre complicazioni. Per le colture vanno evitate le posizioni troppo esposte ai venti in quanto gela e disidrata le colture. Diversamente i terreni vanno protetti con siepi e steccati tenendo da conto che la migliore esposizione è a sud. Perché il terreno si riscalda prima, matura anticipatamente i prodotti. Un occhio particolare alla pendenza del terreno che non deve essere eccessiva per evitare le erosioni causate dall’acqua.

Categorie: Il Contadino

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.