Giro di nomine negli Ept deciso ed attuato dalla Regione. Ad Avellino ci va Santino Barile, a Benevento Gennaro Vitelli, a Capri Sandra Lonardo; a Caserta va Ettore Curari; a Napoli Dario Scalabrini; a Ischia dario Pirillo; a Maiori Giuseppe Liuccio; a Pozzuoli Luisa Chiacchio; all’azienda autonoma di Napoli Aldo D’Elia; a Postano Francesco D’Angelo; a Sorrento Simonetta De Gregorio. Tutti professionalmente validi. Ed è di questo che ha bisogno la Campania, per l’affermazione del turismo campano come fonte primaria di sviluppo economico, alla pari con l’agricoltura. Se saltano questi due comparti, infatti, dovremmo emigrare tutti e senza nemmeno la valigia.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.