PREVENZIONE E SOLIDARIETÀ, LA LILT A SCAMPIA E NISIDA

– Mercoledì 28 aprile allo “Star Judo Club” del maestro Giovanni Maddaloni,
– il 7 e il 14 maggio al carcere minorile di Nisida

Mercoledì 28 aprile 2010 alle ore 11,00, presso il Centro Sportivo Sociale diretto dal maestro Giovanni Maddaloni, lo “Star Judo Club” di Napoli in viale della Resistenza a Scampìa (Napoli), si terrà un incontro sulla prevenzione oncologica organizzato dalla sezione napoletana della Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) di Napoli guidata dal professor Adolfo Gallipoli D’Errico.

“Si tratta di una iniziativa – ha affermato il professor Gallipoli D’Errico – che ci inorgoglisce e per la quale ringrazio di cuore il maestro Giovanni Maddaloni e la sua famiglia che con il loro impegno sociale rappresentano una vera e propria punta di diamante della Napoli solidale. Grazie a loro potremo affrontare coi suoi ragazzi i temi dell’educazione alla prevenzione attraverso l’assunzione di corretti comportamenti e stili di vita.
Parleremo dunque di patologie oncologiche ma soprattutto di corretta alimentazione, delle gravi conseguenze del fumo, così come verificheremo la possibilità di avviare per le tantissime sportive che frequentano il centro sportivo un programma di visite cliniche oncologiche ambulatoriali”.

L’iniziativa rientra nell’ambito di un ciclo di incontri sulla prevenzione oncologica organizzata dalla Lilt di Napoli che nelle prossime settimane, il 7 e il 14 maggio vedrà presente i suoi volontari presso la struttura circondariale minorile di Nisida.
Roberto Aiello

da: roberto-aiello@libero.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.