L’Ente Parco nazionale del Vesuvio vara un percorso finalizzato al recupero; la zona individuata è una vasta pineta nell’area di Terzigno, nella località Piana Tonda. E’ il primo progetto campano per i portatori di handicap. Disponibili i fondi Por della Regione e delle Risorse Agricole. Il presidente, Amilcare Troiano, ha messoa disposizione dei portatori di handicap affetti da patologie nervose ed invalidanti numerosi ettari che sono ricchi di flora e fauna di particolare interesse. Sorgeranno piste ciclabili per permettere il passaggio di carrozzelle e bici, ma si pensa anche ad attività ludiche. Insomma uno sguardo a chi sta peggio di noi, per stare bene con tutti.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.