Antonio Bassolino, commissario per conto del governo dei rifiuti in Campania, ha lasciato l’incarico e il governo ha mandato a sostituirlo Corrado Catenacci, prefetto, tra l’altr o napoletano ed è stato già a Napoli. Il cambio è avvenuto a sorpresa, ed è stato spiegato d al presidente della Regione come necessario, per evitare equivoci in campagna elettorale. Con lui res ta il sub commissario Facchi come esperto del settore (in vista della formulazione della legge per lo smaltimento dei rifiuti) mentre l’altro sub commissario Paolucci se ne va in vacanza in attesa di un altro incarico.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.