“Sarno sei anni dalla catastrofe” è il titolo di un convegno che si terrà mercoledì 5 maggio alle ore 17,45 presso il Centro Sociale di Sarno (SA), ma è anche il titolo di un libro, edito da Guida, scritto da Antonio Vallario, ordinario di Geologia applicata alla “Federico II” di Napoli. Con il pubblico e l’autore ne parleranno il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino, il subcommissario di Governo Pasquale Versace, l’ex sindaco del Comune di Sarno Giuseppe Canfora, l’ex assessore Pietro De Paola, il commissario Consorzio Bonifica Paludi di Napoli e Volla Alfonso De Nardo, il presidente Legambiente Campania Michele Buonomo. Organizzato dall’Associazione per l’Avanzamento Culturale e Creativo, l’incontro sarà coordinato da Giuseppe Luongo dell’Università Federico II. “Ritengo sia doveroso approfondire queste problematiche – spiega Vallario, dichiarandosi disponibile a partecipare ad altri incontri e dibattiti con cittadini, amministratori, tecnici e scolaresche dei Comuni che hanno subito l’evento catastrofico del 5 maggio 1998 – nell’interesse della salvaguardia delle cittadinanze e dello sviluppo delle attività produttive. Ciò per innescare e far crescere un interesse ‘dal basso’ che contrasti l’attuale immobilismo delle istituzioni, imponendo ad affrontare con un più ampio e qualificato interesse i problemi del dissesto idrogeologico, che in Campania presenta livelli elevati di rischio; e ciò, purtroppo, nel totale disinteresse per la ‘previsione’ e la ‘prevenzione’ delle situazioni di rischio potenziale, esplicitamente previste nella legge 24 febbraio 1992 n. 225 Istituzione del Servizio nazionale della protezione civile, che conferisce alle Regioni il compito di predisporre ed attuare i programmi regionali di previsione e prevenzione». Comunicato stampa di Mary Attento, ufficio stampa e comunicazione Guida, gruppo editoriale e librario .


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.