La Commissione bicamerale sui rifiuti fa saper alla Campania che si sta preparando un macchinario che messo su un aereo fa vedere a che profondità e dove si nascondono i rifiuti tossici. Naturalmente gli occhi a raggi ics sono puntati sulle zone del nolano e di Acerra dove se ne sono viste di tutti i colori in quanto a scarichi tossici. Ma la Commissione punta anche ad individuare il fenomeno delle ecomafie che generano questi misfatti. I clan ed il racket che ne scaturisce sono sempre in agguato ma potrebbe essere questa la mossa giusta per cominciare a fare un po’ di chiarezza nel business dei rifiuti.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.