Siamo alle solite, l’emergenza rifiuti comincia a dare i numeri e sono pesanti: nel salernitano c’è aria di crisi ambientale. Sono oltre 40 i comuni che non sanno dove mettere i rifiuti e i sindaci lanciano un appello al commissario per sapere cosa fare. Desta preoccupazione la città di Salerno, da dove l’assessore all’ambiente lancia un appello: cittadini non portate rifiuti in strada, i cassonetti sono pieni e c’è rischio sanitario. Nel Cilento le cose vanno meglio ma non tanto, i progetti ci sono ma i problemi delle comunità sono enormi, a partire dalla loro collocazione territoriale spesso difficile da raggiungere, agli automezzi che incontrano difficoltà a raggiungere i luoghi per lo scarico.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.