I bandi per l’erogazione di 30mila euro per le famiglie in affitto, disposte a lasciare la zona rossa vesuviana, saranno affissi da oggi nei 18 comuni individuati dalla protezione civile come a rischio e inseriti dalla Regione tra i beneficiari. La Regione ha stanziato 30milioni di euro all’anno per complessivi 90milioni. I requisiti per i primi cento richiedenti di questo anno: non possedere case, essere in affitto in abitazioni poste dentro la zona rossa, e non aver goduto di finanziamenti agevolati. Le domande si presentano al Comune di residenza; ci sono 45 giorni di tempo. I comuni interessati sono: Ercolano, Portici, San Giorgio a Cremano, San Sebastiano al Vesuvio, Massa di Somma, Pollena Troicchia, Torre del Greco, Torre Annunziata, Boscotrecase, Boscoreale, Trecase, Sant’Anastasia, Somma Vesuviana, Cercola, Terzigno, San Giuseppe Vesuviano, Ottaviano, Pompei. Ma in quale altro comune vi sono case libere?


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.