Caserta – Gennaro Oliviero:”Il mio impegno in Regione per sostenere politiche specifiche per favorire l’integrazione delle varie Etnie presenti sul territorio casertano”.
“Anche nelle nostre città e nei nostri paesi sono cresciuti insieme bambini
italiani e stranieri, prevalentemente extracomunitari, un fenomeno emblematicamente visibile in gran parte delle aule scolastiche. La società campana è già multietnica – ha affermato il capogruppo dello Sdi in Regione -e questo suo carattere interessa ormai positivamente tutti gli ambiti, compreso quello produttivo, come è ormai unanimemente riconosciuto.D’altronde da alcuni anni le sedi universitarie dislocate in diverse città della provincia casertana, oltre alla sede centrale del capoluogo di provincia e di Regione,sono diventate luogo di incontro e di scambio tra le più diverse culture. Resta tuttavia una contraddizione tra questa constatazione ed un atteggiamento diffuso tendente ad associare all’immigrazione tutti i fenomeni di degrado pur presenti in alcune aree, in particolare quello della microcriminalità. Intendiamo contribuire al governo di questo processo di evoluzione multietnica della provincia casertana e della Campania, realizzando politiche specifiche per favorire l’integrazione,senza alcun cedimento ad atteggiamenti ideologici che producono soltanto effetti negativi, sia quando assumono caratteri xenofobi sia se sfociano nel più assoluto permissivismo. Quello della immigrazione è infatti un fenomeno irreversibile e positivo:è proprio per tutelare il valore dei nuovi arrivati che vanno adottate e fatte rispettare regole eque e rigorose. Ormai da molti anni il fenomeno emigratorio dalla Campania, così come dalla maggior parte del Paese, è profondamente cambiato. Si è infatti assistito ad una forte riduzione, dal punto di vista quantitativo, dei cittadini che si recano all’estero per motivi di lavoro accompagnata da
un cambiamento delle tipologia dei soggetti migranti, sempre più
espressione di una forza lavoro competente e specializzata. Di conseguenza – ha concluso Oliviero – stanno cambiando anche le caratteristiche delle nostre comunità all’estero . In questo nuovo quadro il sostegno all’Associazionismo deve quindi tradursi in una azione che abbia come obiettivo centrale il coinvolgimento delle giovani generazioni, promuovendo una nuova fase di sensibilizzazione e di discussione tra i campani residenti all’estero”.
Responsabile Ufficio Stampa
Raffaele Balletta tel/fax 0823/758906
339/5938642
e-mail: raffaeleballetta@email.it


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.