Il sindaco di Napoli ha azzerato il Cda dell’Asia. Risultato: si dovranno scegliere altre persone, che siano soprattutto responsabili e coscienti di svolgere un servizio a tutta la città e paesi circostanti. Ai nuovi l’augurio di non litigare tra loro ma solo con quelli che sporcano abusivamente, quelli che scaricano rifiuti ovunque col favore delle tenebre, quelli che non vogliono la raccolta differenziata, quelli che non vogliono che Napoli diventi una città normale come tutte le altre in Italia.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.