Strano ma vero. Nella regione degli abusi, del saccheggio selvaggio del territorio, della corsa al cemento a tutti i costi e ovunque, risultano pochi i ricorsi per il condono edilizio. Come se fossimo a Spilamberto, vicino a Modena, dove non c’è uno, che sia uno, dei 2500 abitanti, che abbia approfittato per costruire una mansardina o un semplice scalino. Questione di controlli? No, di senso civico, che significa rispetto della legge e della comunità.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.