Le cavità tufacee che sostengono intere città dell’hinterland napoletano non riescono a mantenere le volte del tunnel sotto il quale passa il trenino della circumvesuviana di Baia. Collaudi da rifare e sono dieci anni che si va avanti con questi esperimenti. Baia voleva inaugurare l’anno con la nuova linda stazione, ma se ne parlerà tra un anno ancora. Eh, sì, perché mentre ti giri e ti volti qua il tempo passa e i pendolari di Baia e dintorni hanno voglia di aspettare! Ma non c’è un tutor per questi derelitti?


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.