Alla 12 giorni di Milano per fare il punto sulla salute della terra da parte di 188 paesi del mondo, risponde l’Agenzia regionale per l’ambiente della Campania che a Napoli, nella città della scienza di Bagnoli, ha organizzato una tre giorni per fare altrettanto sia pure su scala ridotta, parlando solo della regione napoletana. Molto grave la situazione di fiumi mentre sulle coste vi sono segnali incoraggianti. Per il caso di Acerra, diossina e dintorni per intenderci, una strana polemica tra l’assessore regionale all’ambiente ed il sindaco che dice che potrebbe esserci diossina nache nel seno materno, non aiuta a risolvere i tanti problemi della zona dell’agro nolano.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.