Alcuni principi di lotta antiparassitaria.
Come tutti i vegetali anche gli ortaggi vanno soggetti a malattie che arrecano loro danni talvolta gravissimi. La lotta non è facile e richiede conoscenza dei mezzi e costanza. Di norma le malattie più pericolose sono di origine crittogamica, ossia fungina, particolarmente favorite da concomitanti condizioni di umidità e temperatura. Si combattono con prodotti a base di rame calce e zolfo, facilmente reperibili in commercio o di semplice preparazione casalinga come la poltiglia bordolese. Per i parassiti di origine animale,vermi, insetti, predatori in genere, si lotta con le trappole spazzolature disinfestazioni col fuoco, protezioni e ripari. In caso di necessità si ricorre a trattamenti chimici specifici; tali trattamenti oltre a distruggere i parassiti talvolta colpiscono gli insetti utili alterando negativamente l’equilibrio biologico.

Categorie: Il Contadino

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.