Un esempio di coesione imprenditoriale, amore per l’arte e riconoscenza della ‘Campania vitivinicola ed enologica’ verso Procida Capitale della Cultura 2022: con questo spirito Il MAVV, Museo dell’Arte, del Vino e della Vite, sostiene l’iniziativa di promozione della cultura del vino “Mosaico per Procida”, promossa dall’associazione Identità Mediterranea, presieduta da Gaetano Cataldo. 

MAVV ospiterà una mostra, in programma il prossimo 15 gennaio alle ore 17, presso la sede della Reggia di Portici del Wine Art Museum, da cui verrà fuori l’abito del ‘Mosaico per Procida’, nome del vino che celebrerà l’isola campana: varie artiste scenderanno in gara per la creazione di un’etichetta speciale, tematica. Obiettivo: dar merito ad un vino unico, corposo e tutto campano, frutto del lavoro e della collaborazione di varie cantine del territorio selezionate per l’occasione: il vino ‘Mosaico per Procida’ racconta, in un abbraccio all’isola, tutta la cultura di una terra ricca di storia, di vitigni autoctoni, oggi orgogliosa e riconoscete del ruolo svolto dall’Isola stessa, in quanto capitale della Cultura dell’anno.

Nel corso della mostra verranno esposte complessivamente 10 opere, attentamente selezionate dagli ideatori del progetto in base ad alcuni parametri richiesti: estetica, tematica “Procida-Cultura-Vino” ed infine vocazione grafica nel diventare appunto etichetta.

Nella stessa giornata la selezione delle opere verrà, infatti, valutata da una commissione esaminatrice presieduta da Eugenio Gervasio, fondatore del MAVV Wine Art Museum, e composta dal celebre winemaker, scrittore ed ideatore di Mosaico per Procida Roberto Cipresso, da Gaetano Cataldo, fondatore di Identità Mediterranea e alla direzione del progetto, da Crescenzo D’Ambrosio, docente di Arti Grafiche, e da Giovanni Foglia, fondatore di Arteide. La stessa giuria così composta vedrà la presenza di una delegazione delle principali cantine campane che ha dato la propria adesione all’iniziativa, con la partecipazione straordinaria di Leonardo Costagliola, assessore al Turismo e alle Attività Produttive del Comune di Procida.

Dalla serata uscirà il nome dell’artista vincitrice, mentre l’opera d’arte verrà rivelata in occasione di una presentazione ufficiale di ‘Mosaico per Procida’ che si terrà sulla stessa isola come voluto dall’amministrazione comunale.

I lavori avranno inizio con i saluti istituzionali di Danilo Ercolini, direttore del Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e di Stefano Mazzoleni, direttore del centro Musa.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.