Gennaio segna l’inizio dell’anno che trova la terra a riposo, spoglia e fredda, per cui è tempo di coprirlo di letame o di concime organico. Sistemandolo alla base degli alberi, lavorando il terreno con la forca a tre punte o anche con la zappa, questo aiuta le radici a svilupparsi meglio. E’necessario trapiantare aglio e cipolle in solchi esposti a sud e concimare i campi dove seminare i legumi prossimamente. E’ tempo di raccolta per cavoli, sedano, prezzemolo e radicchio. Mentre in coltura protetta si può seminare la lattuga da taglio, quella romana, la valerianella e la misticanza. Bisognerà anche pulire dalle erbacce i seminati vernini di frumento, l’orzo e l’avena, che ora riposano a causa del freddo intenso. Per quanto riguarda la frutta è tempo di raccolta delle marze, che sono le cime dei rami con gemme che si usano poi per fare gli innesti, conservandole in una fossetta scavata nel terreno. Seminare in vaso i noccioli delle piante da frutto per ottenere nuove piantine. Nelle serre si seminano le piante annuali da fiore come le begonie, garofani, tagetes, aster e zinnie. Le piante di casa hanno bisogno di luce per vivere; durante il giorno lasciate aperte le tende e dietro alle piante sistemare uno specchio che rifletta la luce naturale. Per evitare che i rami e i germogli in cerca della luce si deformino, ruotare i vasi su se stessi di tanto in tanto. Un aiuto luminoso artificiale può venire da lampade in commercio. Per quanto riguarda il giardino se è sotto la neve non c’è problema perché funge da isolante e protegge le piante dalle temperature basse. L’importante è evitare di camminare sui prati innevati o di scuotere i rami ricoperti perché potrebbero danneggiarsi. Sul terrazzo le rose e altri arbusti vengono tenuti in vasi piccoli col rischio che le radici gelino. Se si accostano i vasi al muro e si ricopre la terra di paglia, giornali, foglie secche o terriccio organico si evitano guai.

Categorie: Il Contadino

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.