10 luglio 2004 – 75. Bonsai, VI parte: le principali piante.
7.Cotoneaster, Cotoneaster horizontalis
Caratteristiche: albero deciduo a legno duro. Fiori piccoli di color rosa, bacche di un bel rosso. Piccole foglie lucide che diventano di un rosso vivo nel tardo autunno. Si adatta agli stili diritto formale, inclinato, a cascata, a semi cascata, di gruppo, sulla roccia.
Rinvaso: in marzo una volta all’anno per i primi dieci anni. Poi a seconda dello stato delle radici.
Potatura: i rami vecchi vanno eliminati in marzo; quelli malformati vanno tagliati a due terzi dalla base.
Annaffiatura: quando la terra è asciutta; abbondantemente durante i mesi estivi.
Fertilizzanti: una volta al mese, da maggio a giugno, con sali nutritivi e concimi organici.
Terra: 50% di terriccio universale, 30 di terriccio rosso, 20% di sabbia.
Applicazione del filo: usare filo rivestito. Lavorare sui rami giovani prima che diventino legnosi. Eseguire frequenti controlli, perché i rami restano facilmente segnati dal filo.
Annotazioni: proteggere dal gelo e, nell’epoca dei frutti, dagli uccelli.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.