20 giugno 2004 – 71. Bonsai, VI parte: le principali piante.
3. Ginko biloba
Caratteristiche: conifera decidua a legno duro. Di regola si alleva in forma di fiamma di candela, secondo la variante dello stile eretto formale. Assume in autunno, un magnifico colore giallino che dura però solo pochi giorni. :e sue foglie si aprono solo nell’estate avanzata.
Rinvaso: ogni anno in marzo/aprile
Potatura: si potano i germogli più lunghi a mano a mano che crescono; potare i rami al momento del rinvaso.
Annaffiatura: normale; trae vantaggio dall’esposizione notturna alla rugiada.
Fertilizzanti: una volta al mese, da marzo a giugno/luglio, con formulati chimici e organici.
Terra: 30% di sabbia, 50% di terriccio universale, 20% di terriccio rosso.
Applicazione del filo: sui rami in marzo, sui giovani germogli all’inizio dell’estate.
Annotazioni: non soggetto in genere a malattie, è considerato uno degli alberi più antichi del mondo.


0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.