12 novembre 2004 – La Settimana della sostenibilità: mostre, convegni e gastronomia per un mondo possibile. Si chiude il 13 novembre.
Un mondo possibile è il tema della “Settimana della sostenibilità 2004” che si svolgerà a Napoli da domenica 24 al 30 ottobre e si concluderà sabato 13 novembre con uno spettacolo dei ragazzi del carcere di Nisida. Organizzata in Italia dall’associazione Altrimondi la manifestazione, giunta alla seconda edizione, sarà incentrata sulle problematiche dello sviluppo sostenibile, dell’energia alternativa e del rapporto con l’ambiente, attraverso mostre, visite guidate, stand gastronomici e convegni. L’Enel parteciperà all’evento attraverso l’organizzazione di visite alle centrali idroelettriche di Presenzano e del Matese, rinnovando l’impegno dell’azienda nella diffusione di una cultura legata alla sostenibilità dell’ambiente (informazioni sui progetti “Natura e territorio” e “Energiaingioco” su www.enel.it/natura e www.enel.it/energiaingioco ). Vere e proprie proposte “D.o.c.” saranno poi offerte al palato grazie ai menu vegetariani, biologici e tematici elaborati dal maestro della “cucina sostenibile” Gino Sansone presso il club Napul@, oltre che dai “menu sostenibili” (anche economicamente), della trattoria Donna Teresa, e dai ristoranti e pizzerie Alba, Tris, Vanvitelli e Gorizia.
Napoli e l’Italia insomma non saranno da meno di Germania, Finlandia, Austria, Repubblica Ceca, Polonia, Jugoslavia, gli altri paesi europei in cui si svolgerà la Settimana della Sostenibilità 2004. Claudia Torre

Categorie: Eventi

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.